Non ho un lavoro, posso richiedere un prestito personale?

 

Uno dei fattori che molto spesso frena le persone nel richiedere un prestito personale è l’assenza di un lavoro o un capitale non dichiarabile.

Prova a vedere quanto potresti richiedere inserendo nel form sotto la cifra che ti serve:

Per chi non ha la possibilità di dimostrare la propria capacità di rimborsare il prestito, mediante una busta paga o la dichiarazione dei redditi, può ricorrere alla nota figura del garante (colui che, in caso di un mancato pagamento, si prende l’incarico di versare la liquidità).

Prova a vedere quanto potresti richiedere inserendo nel form sotto la cifra che ti serve:

Rimane il fatto che anche questa terza persona deve essere capace di dimostrare la sua capacità di sostenere una simile spesa. Sono molti in Italia a chiedere un prestito personale senza busta paga, ma non tutti gli istituti di credito sono disposti ad accordarlo. La banca, in linea generale, vuole sempre delle garanzie. Se non vi è la possibilità di mostrare un reddito, bisogna possedere uno dei seguenti requisiti: un immobile di proprietà, un garante, i movimenti del conto corrente (su quest’ultimo punto però non vi è mai una certezza. Sono pochi gli enti di credito che rilasciano un prestito personale sotto questa precisa garanzia).

Prova a vedere quanto potresti richiedere inserendo nel form sotto la cifra che ti serve:

Soltanto possedendo uno di questi requisiti, la banca sarà disposta a rilasciare un prestito.

Purtroppo la situazione di oggi in Italia, vede la popolazione divisa in grandi gruppi, c’è chi, di un prestito magari non avrebbe poi così bisogno (ed infatti lo può richiedere senza problemi) e chi invece, non aspetterebbe altro ma purtroppo non c’è nessuna banca o istituto che rilascerebbe ad una persona non in grado di dare delle garanzie, un prestito personale.

Prova a vedere quanto potresti richiedere inserendo nel form sotto la cifra che ti serve:

Sostieni Report e Milena Gabanelli. Fai MI PIACE e segnala ai tuoi amici!

Comments

comments